“Sono un ragazzo di Rignano sull’Arno”

6 Lug

Un “ragazzo” … di quasi 42 anni, provincialotto

*.*

arroganza-cazzinostri

Ama autodefinirsi così, in una chiacchierata televisiva con Lucia Annunziata, il Marchettaro Matteo Rœn­zi de’ Bischeri di Rignano Vien dall’Arno — emulo involontario della Contessa Pia Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare, inventata da Paolo Villaggio\Fantozzi. Sicché non è il caso di fare in dettaglio l’analisi-del-voto, come si usava una volta: è stato detto e scritto tutto sùbito dopo il risultato uscito dalle urne. Ormai i fatti sono noti ed è inutile soffermarcisi: che il Pd aveva un suo candidato in 69 ballottaggi su 121 e abbia vinto solo in 28 casi, mentre il M5s: ha registrato 19 successi su 20; gli pseudo democratici renziani hanno solo preso porte in faccia perché, invece di stare “a le porte co’ sassi” come usavano i loro antenati per difendersi dagli attacchi dei nemici stavano chiusi nel loro palazzo per bisticciare tra loro tirandosi gli stracci, che in vernacolo fiorentino suona meglio detto “a le porte co’ cenci” [cfr. appunto a le porte co’ cenci, come scrivemmo più di sei anni fa, nel 2010 su la Contraddizione no.133], quando già era chiarissimo chi fosse Renzi — e chi fossero i suoi colleghi dell’asinistra di partito, i quali pur largamente avvisati della faccenda non vollero darle séguito. Ma anzi hanno continuato a intignarsi fino a oggi beccandosi zitti zitti pure la sua usurpazione quale segretario di quel “rottame” di partito nel nome-della-ditta-da-salvaguardare. Quindi dando per nota la diatriba elettorale, è più opportuno riprendere la riflessione sulla indiscutibile — finalmente — disfatta di Renzi.

{l’intero articolo è scaricabile liberamente e leggibile on line all’indirizzo:

http://www.contraddizione.it/Contraddizioneonline.htm

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...